21 gen 2012

Perchè hanno chiuso MegaUpload e MegaVideo ???

3 commenti

La domanda sorta dopo i fatti di ieri (20/01/2012) o più precisamente dopo la scoperta della chiusura dei siti MegaVideo e MegaUpload (proprietà entrambi di MegaWorld) è sta da più parti la seguente: perchè ?



Leggendo in rete i vari articoli pubblicati su siti di quotidiani quantomai inaffidabili (LaRepublica.it, ilfattoquotidiano.it, etc...) si scopre che il fondatore Kim Schmitz è stato arrestato per violazione di Copyright e di conseguenza i siti che hanno causato questa violazione sono stati chiusi, nessuno, però, si è posto la semplice domanda di dove sia andata a finire la mole di dati contenuti nei server della suddetta azienda.

Bene ... nessuno e dico nessuno ha ritirato o posto sotto sequestro questi dati, che secondo le accuse sarebbero appunto dei dati sensibili poiché causa della violazione.
Tutto ciò ha fatto sorgere in me il primo ed insormontabile dubbio sull'accaduto, così documentandomi meglio sono venuto a conoscenza dei reali ma ufficiosi motivi a causa di queste inaspettate chiusure: il fallimento per mere cause finanziarie della MegaWorld.

E tutto ciò cosa ha a che fare con il copyright vi chiederete .... beh, avete presente la storia di Al Capone, pluriomicida mafioso finito in carcere solamente per truffa contabile ai danni dello stato americano e solo successivamente (analizzando gli incartamenti trovati nel suo covo) accusato dei suddetti omicidi e condannato a scontare la dovuta pena ... bene, penso sia successo lo stesso col nostro caro fondatore di Mega---, accusato con prove certe di fallimento e di conseguente inadempimento ai doveri finanziari verso banche e compagnia bella e solo successivamente accusato di violazione al copyright.
Tutto ciò chiaramente ha lasciato tempo al nostro furbo Kim di copiare i server in giro per il mondo, ed infatti già dalla giornata di ieri il sito MegaUpload è online tramite nuovo dominio via IP.

Comunque non vi è da disperare: MegaUpload iniziava da tempo a soffrire di un calo di nuovi file disponibili (quasi tutti spostatasi su fileserve o filesonic) e MegaVideo soffriva pesantemente la concorrenza (priva dei dannati 72 minuti ...), tutto ciò ha portato all'inevitabile crisi di quel sistema che tanta fortuna aveva donato a Kim, ma tante sventure aveva fatto passare all'industria cinematografica e televisiva.

Piuttosto che piangere per questa inevitabile, nonché banale, "tragedia", piangiamo per la scomparsa (dovuta al fallimento) della più grande azienda produttrice di pellicole fotografiche e cinematografiche, la Eastman Kodak e pensiamo che senza quest'ultima siti come MegaVideo e MegaUpload non avrebbero alcuna materia prima da pubblicare e da condividere.

3 risposte finora.

  1. florin7 ha detto:

    quando sarebbe fallita la kodak???

  2. RevivedPicard ha detto:

    Il 19 Febbraio 2012 la Kodak ha avviato le procedure legali di fallimento

  3. Andrea Sgarro ha detto:

    Chiaramente stiamo parlando del 19 gennaio 2012. La apple si è rifiutata di concedere un prestito e si legge anche

    "Kodak ha fatto causa a Apple, RIM, HTC e Samsung sostenendo che quelle società hanno violato dei brevetti di sua proprietà per tecnologie oggi molto diffuse che consentono, per esempio, di mandare foto da un dispositivo mobile o di vedere l’anteprima delle foto su una fotocamera digitale"

Lascia un Commento



 
WideoReviews © 2011 DheTemplate.com & Main Blogger. Supported by Makeityourring Diamond Engagement Rings